?>

un mondo di software e servizi
per la tua professione. di che categoria fai parte?


Scopri tutte le nostre suite per ufficio

Le soluzioni software Seac rappresentano uno strumento pratico ed efficace
per risolvere al meglio le principali problematiche d'ufficio.

SEAC è ANCHE EDITORIA, FORMAZIONE, ASSICURAZIONI

SEAC SHOP ON LINE

SEAC SHOP ON LINE

Seac mette a disposizione del Professionista un ampio catalogo di libri, e-books, informative e periodici concernenti l’ambito fiscale e l’amministrazione del personale. L’obiettivo è quello di offrire a Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Operatori del settore strumenti altamente professionali che consentano loro di svolgere al meglio la propria attività.

SEAC CEFOR

SEAC CEFOR

Oltre ai percorsi formativi e ai master di approfondimento, organizza periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche in ambito fiscale, contabile e del lavoro.

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI

Servizi Assicurativi nasce dall’esperienza ultra trentennale di Seac nel settore assicurativo e propone consulenza professionale e prodotti esclusivi creati appositamente per rispondere alle esigenze del Professionista.

SEAC INFO

  • In Gazzetta il decreto che definisce i criteri per l’accesso a un ulteriore periodo di CIGS
    È stato pubblicato Gazzetta Ufficiale n. 120 del 24 maggio 2016 il Decreto 25 marzo 2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali recante i criteri per l’accesso ad un ulteriore periodo di CIGS, nel caso in cui all’esito di un programma di crisi aziendale l’impresa cessi l’attività produttiva e proponga concrete prospettive di rapida cessione dell’azienda, con conseguente riassorbimento del personale. L’ulteriore trattamento di integrazione salariale straordinaria può essere autorizzato per un limite massimo di: 12 mesi nell’anno 2016; 9 mesi nell’anno 2017; 6 mesi nell’anno 2018.
  • School bonus: Decreto in G.U.
    È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 23 maggio 2016, n. 119, il Decreto MIUR 8 aprile 2016, contenente la disciplina del credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro in favore delle scuole (c.d. “school bonus”) di cui all’art. 1, comma 145, Legge n. 107/2015. In particolare, il Decreto prevede che il credito d’imposta: sia pari al 65% delle erogazioni effettuate in ciascuno dei due periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2015 e pari al 50% di quelle effettuate nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2017; sia riconosciuto solo se le erogazioni sono state versate sull’apposito capitolo n. 3626 del bilancio dello Stato con codice IBAN IT40H0100003245348013362600 e nel caso in cui siano stati effettuati versamenti destinati a distinti istituti scolastici, i versamenti devono essere effettuati separatamente indicando nelle causali: il codice fiscale dell’istituto di riferimento; il codice della finalità per cui si effettua l’erogazione (C1 - realizzazione di nuove strutture; C2 – manutenzione o potenziamento di strutture scolastiche esistenti; C3 – interventi per migliorare l’occupabilità degli studenti); il codice fiscale dei titolari del reddito d’impresa; possa essere utilizzato da: persone fisiche ed enti non commerciali, tramite la presentazione della dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui sono state effettuate le erogazioni; soggetti titolari di reddito d’impresa solo in compensazione tramite Mod. F24 ed a partire dall’anno successivo a quello in cui è stata effettuata l’erogazione.
  • Pena pecuniaria e non detentiva se nei 10 anni precedenti non vi sono più di due condanne per gli stessi reati
    La pena detentiva spettante al datore di lavoro per l’infortunio occorso al lavoratore può essere convertita in pena pecuniaria se, nei dieci anni precedenti l’evento, non sono state inflitte più di due condanne per lo stesso motivo all’imputato. Così la Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 21575 del 24 maggio 2016, ha confermato il verdetto della Corte d’Appello: posto che la responsabilità dell’infortunio è imputabile alla imprudente e negligente scelta del sistema di sicurezza adottata dal datore, è corretta la conversione in pena pecuniaria della pena detentiva stabilita dai giudici di secondo grado se nel periodo di tempo considerato non sono occorse più di due condanne per lo stesso reato al datore di lavoro.

Leggi Tutte

SCADENZARIO

Il servizio SCADENZARIO presenta giornalmente le varie scadenze degli adempimenti fiscali e previdenziali
per la generalità dei diversi soggetti interessati, siano essi privati, imprese, datori di lavoro, ecc...
Per ogni scadenza è proposta una descrizione sintetica nonché un aggiornamento costante.

VISUALIZZA

"Da 40 anni garantiamo la soddisfazione dei nostri clienti"

Azienda leader a livello nazionale nel settore dei servizi per coloro che operano nel settore contabile, fiscale, lavoro e previdenza.

LA NOSTRA SERVER FARM

Server Farm è il servizio che offre la possibilità di sfruttare le soluzioni software seac direttamente online, ovunque e con la massima semplicità, secondo le proprie necessità.

TUTTI I CORSI SEAC CEFOR

Seac Cefor srl propone periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche di attualità collegate a modifiche legislative in campo fiscale, del lavoro e giuridico.