un mondo di software e servizi
per la tua professione. di che categoria fai parte?


Scopri tutte le nostre suite per ufficio

Le soluzioni software Seac rappresentano uno strumento pratico ed efficace
per risolvere al meglio le principali problematiche d'ufficio.

SEAC è ANCHE EDITORIA, FORMAZIONE, ASSICURAZIONI

SEAC SHOP ON LINE

SEAC SHOP ON LINE

Seac mette a disposizione del Professionista un ampio catalogo di libri, e-books, informative e periodici concernenti l’ambito fiscale e l’amministrazione del personale. L’obiettivo è quello di offrire a Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Operatori del settore strumenti altamente professionali che consentano loro di svolgere al meglio la propria attività.

SEAC CEFOR

SEAC CEFOR

Oltre ai percorsi formativi e ai master di approfondimento, organizza periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche in ambito fiscale, contabile e del lavoro.

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI

Servizi Assicurativi nasce dall’esperienza ultra trentennale di Seac nel settore assicurativo e propone consulenza professionale e prodotti esclusivi creati appositamente per rispondere alle esigenze del Professionista.

SEAC INFO

  • In arrivo comunicazioni per l’adempimento spontaneo da parte del contribuente in presenza di presunte anomalie
    Con Provvedimento 15 febbraio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che sta inviando ai contribuenti delle comunicazioni per la promozione dell’adempimento spontaneo riferite a più categorie reddituali, tra le quali troviamo, ad esempio, redditi da locazione di fabbricati, anche con opzione per la cedolare secca, redditi di lavoro autonomo a tassazione ordinaria o agevolata (forfetario), redditi di lavoro dipendente. In particolare viene precisato che all’interno di tali lettere di compliance sono rese disponibili le informazioni al fine di verificare la correttezza dei dati in possesso dell’Agenzia delle entrate e consentire, al contribuente, di poter fornire elementi, fatti e circostanze dalla stessa non conosciuti in grado di giustificare le presunte anomalie. I dati contenuti nelle comunicazioni riguardano i dati presenti in Anagrafe tributaria riferibili: ai contratti di locazione registrati; ai redditi corrisposti per le diverse categorie reddituali; ai dati delle operazioni rilevanti ai fini IVA comunicati (spesometro); nonché: l’identificativo della comunicazione; gli estremi del modello di dichiarazione presentato, nel quale non risultano dichiarati in tutto o in parte i redditi percepiti; l’importo del reddito parzialmente o totalmente omesso. L’Agenzia precisa che la comunicazione viene spedita agli indirizzi di posta elettronica certificata attivati dai contribuenti, o per posta ordinaria. I contribuenti possono regolarizzare gli errori o le omissioni eventualmente commessi tramite il ravvedimento operoso, presentando una dichiarazione integrativa, versando le maggiori imposte dovute, i relativi interessi e le sanzioni per infedele dichiarazione, beneficiando della riduzione delle sanzioni in ragione del tempo trascorso dalla commissione delle violazioni stesse.
  • Assunzione di detenuti e internati: le istruzioni sui benefici
    L’INPS, con la Circolare n. 27 del 15 febbraio 2019, ha fornito le istruzioni operative per la fruizione dei benefici contributivi a favore delle cooperative sociali e delle aziende pubbliche e private, che assumono persone detenute o internate negli istituti penitenziari, ex degenti di ospedali psichiatrici giudiziari e persone condannate e internate ammesse al lavoro esterno. Lo sgravio dei contributi è del 95% dell’aliquota complessivamente dovuta, calcolata sulla retribuzione del lavoratore, mentre non trova applicazione sul contributo dello 0,30% per l’integrativo NASPI. L’INPS ricorda che le agevolazioni sono corrisposte sulla base dell’ordine cronologico di ricezione delle domande da parte dei datori di lavoro nei limiti delle risorse stanziate.
  • Riduzione forfetaria del tasso di cambio per i residenti a Campione d’Italia: Provvedimento
    Con Provvedimento 15 febbraio 2019, l’Agenzia delle Entrate, in base all’art. 188-bis, TUIR, così come riscritto dalla Legge di Bilancio 2019, ha stabilito, per il periodo d’imposta 2018, la diminuzione forfetaria del cambio per i residenti nel Comune di Campione d’Italia. In particolare, la percentuale di riduzione applicabile ai redditi: diversi da quelli di impresa, prodotti dalle persone fisiche iscritte nei registri anagrafici del comune di Campione d’Italia; di lavoro autonomo di professionisti e con studi nel comune di Campione d’Italia; prodotti in franchi svizzeri nel territorio dello stesso comune, e/o in Svizzera, è pari al 30%.

Leggi Tutte

SCADENZARIO

Il servizio SCADENZARIO presenta giornalmente le varie scadenze degli adempimenti fiscali e previdenziali
per la generalità dei diversi soggetti interessati, siano essi privati, imprese, datori di lavoro, ecc...
Per ogni scadenza è proposta una descrizione sintetica nonché un aggiornamento costante.

VISUALIZZA

"Da 40 anni garantiamo la soddisfazione dei nostri clienti"

Azienda leader a livello nazionale nel settore dei servizi per coloro che operano nel settore contabile, fiscale, lavoro e previdenza.

LA NOSTRA SERVER FARM

Server Farm è il servizio che offre la possibilità di sfruttare le soluzioni software seac direttamente online, ovunque e con la massima semplicità, secondo le proprie necessità.

TUTTI I CORSI SEAC CEFOR

Seac Cefor srl propone periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche di attualità collegate a modifiche legislative in campo fiscale, del lavoro e giuridico.