Gruppo SEAC

La nuova gamma di prodotti e servizi di SEAC sul Whistleblowing

Prodotti

Il whistleblowing è un argomento di grande attualità, poiché l’evoluzione normativa ha imposto alle aziende obblighi sempre più estesi. Realtà pubbliche e private devono essere quindi preparate e mettere in campo gli strumenti per essere compliant alle regole e il Gruppo SEAC vuole accompagnarle con una nuova, ampia gamma di prodotti.

Con la nuova disciplina, il whistleblowing non è più un adempimento riservato ai soggetti pubblici: molte aziende private devono attrezzarsi per permettere ai dipendenti di segnalare in modo tutelato una possibile frode, un reato, un illecito o qualunque condotta irregolare commessa da altri soggetti dell’organizzazione di appartenenza.

Le disposizioni legate al Decreto n. 24/2023 hanno introdotto importanti novità già in vigore dal 15 luglio per le imprese con 250 o più dipendenti, e che dal 17 dicembre verranno estese anche alle imprese con 50 o più dipendenti.

Il software
Per far fronte ai nuovi obblighi, il Competence Center di SEAC, in collaborazione con Laser Romae, ha realizzato MyWhistleBlow, lo strumento digitale per gestire le segnalazioni di whistleblowing in maniera semplice.

MyWhistleBlow è una piattaforma perfettamente adattabile alle diverse esigenze aziendali. Facile da configurare, utilizzare e gestire, fornisce funzionalità avanzate per gestire le segnalazioni anonime e garantisce il massimo livello di sicurezza.
Se vuoi saperne di più, consulta la nostra pagina dedicata e contattarci.

Il nuovo volume
Ma quali sono gli adempimenti da mettere in campo? È in arrivo, dal Centro Studi SEAC, un nuovo testo firmato da Ivano Maccani e Denise Boriero dedicato alle aziende ma anche alle pubbliche amministrazioni, intitolato “La nuova disciplina del whistleblowing”.

Il volume fornisce una serie di indicazioni operative sulle diverse casistiche di applicazione, in ambito pubblico e privato, della nuova disciplina legislativa del whistleblowing, e preziosi suggerimenti sui canali e sulle modalità di segnalazione, ma soprattutto su chi, quando e cosa può segnalare.

Il volume fa parte della linea dell’Editoria SEAC dedicata alla Compliance aziendale ed è in uscita per metà novembre e può essere già prenotato sul nostro shop online.

La rivista Compliance
Anche la nostra rivista Compliance ha dedicato un numero al tema del whistleblowing, attraverso i contributi degli autori che la curano.

In particolare, Manlio d’Agostino Panebianco fornisce nella sua analisi un approccio integrato e sinottico alla disciplina del whistleblowing. Ivano Maccani e Diego Tatulli hanno portato invece il loro contributo in materia in relazione agli enti del terzo settore schierati a contrasto della corruzione nell’articolo “Gli enti del terzo settore schierati a contrasto della corruzione: brevi cenni sul D. Lgs. n. 24 del 2023 e sul potenziamento della tutela del whistleblower” (per leggerne un estratto clicca qui).

La formazione
E non è tutto. Per declinare la disciplina all’interno della singola azienda, è possibile contattare il nostro centro di formazione SEAC Cefor e richiedere di attivare un percorso formativo ad hoc, che tenga conto delle specifiche esigenze delle diverse realtà.

Ecco quanto è ampia la competenza di SEAC: quando affrontiamo una nuova materia, ogni settore produttivo porta con sé un know-how stratificato e il valore di chi ci lavora, e così ogni prodotto che mettiamo sul mercato è una nuova mattonella che va a comporre il mosaico di un’offerta ampia e che poggia su basi solide di competenza, per accompagnare il cliente in ogni sua esigenza professionale.

Altre News

TV33

TV33. Una nuova avventura per SEAC

È arrivata una bella novità sul territorio del Trentino-Alto Adige. Dal primo febbraio infatti VB33, la storica TV locale altoatesina è diventata emittente regionale cambiando

Eventi-seac-2023

Il nostro 2023

Un anno di eventi, incontri ed emozioni Mentre ci avviciniamo alla fine di quest’anno, è il momento di riguardare tutto ciò che abbiamo vissuto insieme

Previdenza e Patronato

Il team che cura le nostre soluzioni per i servizi al cittadino e l’organizzazione interna SEAC da sempre ha una specifica area di competenza legata

Condividi

Il primo logo Seac

1969

Viene fondata a Trento S.E.A.C.: Società Elaborazioni Associazioni Commercianti con sede in Piazza Silvio Pellico a Trento

1972

Riforma dell'IVA

1974

Atto Costitutivo della SRL

Dichiarazione dei redditi persone fisiche

1975

Dichiarazione dei redditi
società di persone

Dichiarazione dei redditi
società di capitali

1976

1981

Strategic Business Unit Software

Olivetti Audit A5

Olivetti S6000

1982

1985

Strategic Business Unit Editoria CED

Legge Visentini Ter

Reti Novell

1986

1987

Costituzione

Seac Servizi

Super Mini Prime

1989

2002

Strategic Business Unit Formazione

Costituzione Cefor

Strategic Business Unit ICT
Server Farm

2003

Strategic Business Unit Servizi B2B

Costituzione SI Rovigo

2006

2008

Costituzione

Seac Servizi
Assicurativi e SI Rimini

Costituzione BITLife

2012

2015

Costituzione

SI Sardegna

Acquisizione Gruppo CIOL

2018

2019

Strategic Business Unit Knowledge Base

Acquisizione Ixorateam
Scissione parziale e proporzionale di Seac SPA
Cloud

Logo SEAC attuale

2020

Partecipazione HE-Powergreen,
Seac Security Service

Costituzione GlobalBonus e
Seac Consulting

Acquisizione Geacon e Picoware

Partecipazione Be Innova

Costituzione Efficient Building
Seac Building Innova Group

2021

2022

Acquisizione Be Innova
FB Group Advisory

Costituzione 24UP

Partecipazione Delta Informatica

2023