?>

un mondo di software e servizi
per la tua professione. di che categoria fai parte?


Scopri tutte le nostre suite per ufficio

Le soluzioni software Seac rappresentano uno strumento pratico ed efficace
per risolvere al meglio le principali problematiche d'ufficio.

SEAC è ANCHE EDITORIA, FORMAZIONE, ASSICURAZIONI

SEAC SHOP ON LINE

SEAC SHOP ON LINE

Seac mette a disposizione del Professionista un ampio catalogo di libri, e-books, informative e periodici concernenti l’ambito fiscale e l’amministrazione del personale. L’obiettivo è quello di offrire a Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Operatori del settore strumenti altamente professionali che consentano loro di svolgere al meglio la propria attività.

SEAC CEFOR

SEAC CEFOR

Oltre ai percorsi formativi e ai master di approfondimento, organizza periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche in ambito fiscale, contabile e del lavoro.

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI

Servizi Assicurativi nasce dall’esperienza ultra trentennale di Seac nel settore assicurativo e propone consulenza professionale e prodotti esclusivi creati appositamente per rispondere alle esigenze del Professionista.

SEAC INFO

  • Niente IRAP se il professionista si avvale di collaboratori esterni: Ordinanza
    Con Ordinanza 17 aprile 2018, n. 9431, la Corte di Cassazione ha dichiarato che la presenza di compensi a collaboratori esterni, per prestazioni inerenti l’attività professionale, non obbliga il professionista al versamento dell’IRAP. Si deve, infatti, verificare e dimostrare che l’apporto di tali prestazioni sia determinante per l’effettivo svolgimento dell’attività per il professionista. Secondo la Corte di Cassazione, infatti, il requisito dell’autonoma organizzazione non ricorre quando il contribuente, responsabile dell’organizzazione, impieghi beni strumentali non eccedenti il minimo indispensabile all’esercizio dell’attività, e si avvalga di lavoro altrui, non eccedente l’impiego di un dipendente con mansioni esecutive. Infine viene specificato che non è indice di autonoma organizzazione nemmeno l’elevato ammontare dei ricavi, dei compensi e delle spese, così come le spese per beni strumentali.
  • INL: indicazioni per il corretto inquadramento dei tirocini
    L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), con la Circolare n. 8 del 18 aprile 2018, fornisce alcune indicazioni al personale ispettivo in merito al corretto inquadramento dei tirocini, in particolare di quelli extracurriculari, alla luce delle nuove linee guida approvate in Conferenza permanente Stato Regioni il 25 maggio 2017. In particolare, l’INL precisa che: gli interventi ispettivi saranno attivati in sinergia con i competenti uffici della Regione. Ciò al fine di individuare, attraverso l’analisi dei dati disponibili, possibili fenomeni di elusione quali, ad esempio, il ricorso sistematico ai tirocini da parte di taluni soggetti ospitanti o l’attivazione di un numero dei tirocini particolarmente elevato in rapporto all’organico aziendale; qualora il personale ispettivo riscontri l’attivazione di un tirocinio da parte di un soggetto che risulti interdetto dalla Regione o la prosecuzione del rapporto di tirocinio per il quale abbia ricevuto intimazione alla cessazione, si procederà alla riqualificazione del rapporto in lavoro subordinato a tempo indeterminato.
  • Novità fiscali 2018: le linee guida operative della Guardia di Finanza
    Con Circolare 13 aprile 2018, n. 114153, la Guardia di Finanza ha fornito le preliminari direttive sulle principali novità fiscali introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 e dal D.L. n. 148/2017 (c.d. “Collegato fiscale alla Legge di Bilancio 2018”) di interesse operativo per le fiamme gialle. In particolare, il documento, con riferimento alle disposizioni contenute nella Legge n. 205/2017, evidenzia diversi aspetti, tra i quali: la nuova disciplina delle società sportive dilettantistiche lucrative; l’abrogazione della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute e il differimento dei termini di presentazione delle dichiarazioni; le disposizioni per il contrasto all’evasione fiscale e alle frodi nel settore della commercializzazione e distribuzione dei carburanti; le modifiche alla nozione di “stabile organizzazione”. Con riferimento, invece, alle disposizioni contenute nel D.L. n. 148/2017, la Guardia di Finanza affronta, tra l’altro, i seguenti argomenti: le disposizioni relative alla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute; l’estensione dello split payment a tutte le società controllate dalla Pubblica Amministrazione; la collaborazione volontaria per l’emersione dei redditi prodotti all’estero; la liberalizzazione della gestione dei diritti d’autore; la decorrenza delle disposizioni fiscali contenute nel Codice del terzo settore.

Leggi Tutte

SCADENZARIO

Il servizio SCADENZARIO presenta giornalmente le varie scadenze degli adempimenti fiscali e previdenziali
per la generalità dei diversi soggetti interessati, siano essi privati, imprese, datori di lavoro, ecc...
Per ogni scadenza è proposta una descrizione sintetica nonché un aggiornamento costante.

VISUALIZZA

"Da 40 anni garantiamo la soddisfazione dei nostri clienti"

Azienda leader a livello nazionale nel settore dei servizi per coloro che operano nel settore contabile, fiscale, lavoro e previdenza.

LA NOSTRA SERVER FARM

Server Farm è il servizio che offre la possibilità di sfruttare le soluzioni software seac direttamente online, ovunque e con la massima semplicità, secondo le proprie necessità.

TUTTI I CORSI SEAC CEFOR

Seac Cefor srl propone periodicamente interessanti convegni, giornate di studio e confronto con i docenti su tematiche di attualità collegate a modifiche legislative in campo fiscale, del lavoro e giuridico.