?>
Cassazione: legittimo il licenziamento a distanza di mesi se motivato ...
22-05-2015 - licenziamento -
Con Sentenza n. 10472 del 21 maggio 2015 la Corte di Cassazione interviene in merito alla legittimità del licenziamento per giusta causa notificato al lavoratore a distanza di mesi dal verificarsi degli illeciti. In particolare, la Suprema Corte ha stabilito come sia legittimo il licenziamento per...

INPS: nuova misura degli interessi di mora per ritardato pagamento del...
22-05-2015 - interessi mora - ritardato pagamento -
L’INPS, con la Circolare n. 102 del 21 maggio 2015, facendo seguito al Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 59743 del 30 aprile 2015, rende noto che la misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo a decorrere dal 15 maggio 2015 è stata...

Licenziamento per il rifiuto al trasferimento presso la sede distaccat...
22-05-2015 - trasferimento - licenziamento giusta causa -
In tema di licenziamento per giusta causa, la Corte di Cassazione ha statuito la legittimità del provvedimento espulsivo nei confronti del dipendente che rifiuta di trasferirsi presso la sede distaccata dell’azienda, a nulla rilevando i cambiamenti di mansioni assegnate ed il conseguente demansio...

Fondo del credito: fissati i massimali dell’assegno ordinario ed eme...
22-05-2015 - fondo credito - assegno ordinario - assegno emergenziale -
L’INPS, nella Circolare n. 101 del 21 maggio 2015, comunica gli importi massimi dei trattamenti di assegno ordinario e assegno emergenziale per il Fondo di solidarietà del credito per gli anni 2014 e 2015. In particolare, per l’anno 2015 i massimali per l’assegno ordinario sono i seguenti: ...

INPS: modifiche al Modello SR41
22-05-2015 - modello sr41 -
Con il Messaggio n. 3446 del 21 maggio 2015, l’INPS comunica di aver apportato modifiche al modello IG Str Aut – SR41, relativo al pagamento diretto dei trattamenti di Integrazione salariale. In particolare, l’Istituto comunica che, a decorrere dalle richieste presentate dal 1° luglio 2015, ...

Incentivo per l’assunzione di giovani lavoratori agricoli: istruzion...
22-05-2015 - incentivo giovani lavoratori agricoli -
L’INPS, con il Messaggio n. 3448 del 21 maggio 2015, fornisce le istruzioni per fruire dell’incentivo per l’assunzione di giovani lavoratori agricoli previsto dall’art. 5, comma 4, del DL n. 91/2014 convertito con modificazioni dalla Legge n. 116/2014. In particolare, con riferimento al req...

Riavvio delle operazioni di preavviso di DURC interno negativo: messag...
22-05-2015 - durc interno -
L’INPS, con il Messaggio n. 3454 del 21 maggio 2015, interviene nuovamente in relazione alla nuova gestione del DURC interno, all’esito della quale è subordinata la fruizione dei benefici normativi e contributivi, previsti dalla disciplina in materia di lavoro e legislazione sociale, rendendo n...

Infortunio sul lavoro: l’azienda paga anche in caso di imprudenza de...
22-05-2015 - infortunio sul lavoro -
In materia di infortunio sul lavoro, la Corte di Cassazione ha chiarito che, in caso di incidente occorso nello svolgimento dell’attività del prestatore, spetta all’azienda il risarcimento del danno biologico e dell’inabilità temporanea. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. ...

IMU agricola, Nota dell’IFEL
22-05-2015 - imu agricola nota ifel -
Con Nota interpretativa 20 maggio 2015, l’IFEL ha commentato le novità sull’esenzione IMU 2015 relativa ai terreni montani e parzialmente montani introdotte dal D.L. n. 4/2015. In particolare il documento ha evidenziato che, secondo l’istituto: la detrazione di euro 200,00 prevista per i te...

Istituiti i codici tributo per l’IMIS trentina: Risoluzione
22-05-2015 - codici tributo - imposta immobiliare semplice - imis -
Con Risoluzione 21 maggio 2015, n. 51, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, tramite modello F24, dell’imposta immobiliare semplice (IMIS) introdotta dall’art. 1, Legge della Provincia Autonoma di Trento n. 14/2014. A decorrere dal 2015, detta imposta è appl...

Niente ricorso per il datore che ha violato l’obbligo di utilizzo de...
21-05-2015 - sicurezza lavoro -
In merito alla sicurezza sul lavoro, la Corte di Cassazione ha statuito l’inammissibilità del ricorso del datore di lavoro, condannato al pagamento di un’ammenda per non aver fatto rispettare ai propri dipendenti l’obbligo di usare le protezioni sui ponteggi auto sollevanti. Nello specifico ...

Omesso versamento IVA e “crisi di liquidità”: Cassazione
21-05-2015 - omesso versamento iva -
Con Sentenza 5 maggio 2015, n. 18501, la Corte di Cassazione ha affermato che per giustificare l’omesso versamento IVA non può essere invocata dal contribuente (soggetto attivo) la “crisi di liquidità”. Secondo i giudici, infatti “…è necessario che siano provati la non imputabilità al...

Autonoma organizzazione IRAP: Sentenza
21-05-2015 - autonoma organizzazione irap sentenza -
Con Sentenza 29 aprile 2015, n. 8638, la Corte di Cassazione ha fornito chiarimenti in merito agli elementi rilevanti per la verifica dell’autonoma organizzazione ai fini IRAP del professionista. In particolare, secondo i giudici, gli elevati costi sostenuti dal professionista per la ristrutturaz...

Contributi: il versamento tardivo comporta la sanzione anche se l’Is...
20-05-2015 - contributi tardivo versamento -
In materia di tardivo versamento, la Corte di Cassazione sezione Lavoro ha chiarito che deve considerarsi legittima la pretesa avanzata dall’Inps per le somme e le sanzioni, indipendentemente dal fatto che gli importi risultino come tardivo versamento da quanto indicato sul modello Dm 10. Nello s...

Condanna penale per mancato versamento delle ritenute anche se solo pe...
20-05-2015 - mancato versamento ritenute -
In tema di reati fiscali, la Corte di Cassazione ha statuito che rischia comunque una condanna penale l’imprenditore che omette il versamento delle ritenute previdenziali per qualche mese e per un periodo modesto. Nello specifico la Suprema Corte, con la Sentenza n. 20571 del 19 maggio 2015, acc...

Voluntary disclosure, circolare Assonime
20-05-2015 - voluntary disclosure circolare assonime -
Con Circolare 19 maggio 2015, n. 16, Assonime, ha chiarito alcuni aspetti sulla procedura di collaborazione volontaria (c.d. voluntary disclosure) per l’emersione ed il rientro di capitali detenuti all’estero. In particolare, il documento in oggetto fornisce alcune precisazioni sui seguenti arg...

Definite le modalità di accesso al credito d’imposta per la bonific...
20-05-2015 - credito imposta - bonifica siti inquinati - domande accesso credito imposta - beni strumentali -
È stato approvato il Decreto 18 maggio 2015, con il quale il MISE ha definito le modalità di presentazione delle domande di accesso al credito d’imposta a favore delle imprese che acquisiscono beni strumentali nuovi per la bonifica e la riconversione industriale dei siti inquinati di interesse n...